Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
loquace.over-blog.com

loquace.over-blog.com

L'Aquila è Roma: ovunque sia l'Aquila, si può dire che Roma sia presente.

Rubrica Esticazzi: la maglia numero 10 di Totti è stata lanciata nello spazio

Numero 001 della Rubrica Esticazzi

Numero 001 della Rubrica Esticazzi

Inauguriamo questa innovativa rubrica con la notizia che tutti gli appassionati di calcio, e non, anelavano di ricevere. La maglia numero 10 der cappetano è stata mandata nello spazio. Basterebbe questo a far tremare le gambe e invece c'è di più. Non si tratta di una maglia qualunque, no. Si tratta di quella della sua ultima apparizione in campo Quando ha pascolato mestamente per svariati minuti contro il Genoa. Questa idea, che definire idiota sarebbe un mero esercizio di estrema bontà, era venuta a metà strada tra qualche povero mentecatto della società giallorossa e qualche demente assoluto dei Social. Ovviamente er pupone ha lestamente aderito e si è precipitato di buon grado ad autografare la sacra reliquia ed affidarla alle mani sapienti che l'avrebbero portata fino in Guyana francese e inserita con la dovuta accortezza nel vettore Vega. Questa mattina, qualche minuto prima delle 4 di mattina, il sacro viaggio ha avuto inizio. "Spazio, ultima frontiera. Ecco il viaggio dell'astronave Coppa delle Fiere durante la sua missione quinquennale, diretta all'esplorazione di nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita e di inciviltà da portare in curvasudde, fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima ma solo i palloni calciati dal dischetto da Ciccio e da Tonetto".  Il tutto orchestrato da Avio, gruppo internazionale leader nella realizzazione e nello sviluppo di lanciatori spaziali che pur di farsi un pò di pubblicità gratuita si è abbassato a simili pietosi livelli. La notizia ha ovviamente riempito i cuori degli appassionati della magggica ancora ben lontani dal riprendersi dal colpo dell'addio del loro idolo, che almeno, possono godere della più ottuse delle notizie per rincuorarsi un pò e riprendersi dello scoramento che li ha colpiti a causa del sacrilegio perpetrato ai danni dell'orrendo murale/reliquia dedicato al loro ex condottiero. Avvenimento puntualmente riportato nell'articolo goliardico pubblicato ieri nel nostro blog, lievissimamente contro corrente, che potete leggere qui. In realtà la vera notizia odierna non è tanto racchiusa nel viaggio del sacro straccio quanto nel fatto che nonostante sia appurato che Totti porti sfiga il razzo non sia esploso poco dopo la partenza. Alla fine una certezza se alla lettura della lieta novella dentro di te hai esclamato un roboante ESTICAZZI, allora sei dei nostri!

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post