Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
loquace.over-blog.com

loquace.over-blog.com

L'Aquila è Roma: ovunque sia l'Aquila, si può dire che Roma sia presente.

La vittoria di Inzaghi

La grande vittoria della Lazio e di Inzaghi

La grande vittoria della Lazio e di Inzaghi

Dopo aver vissuto la partita allo stadio, con emozioni fortissime e altalenanti possiamo dirlo: grazie Inzaghi. Finalmente abbiamo interrotto una maledetta striscia di sconfitte contro i bianconeri. Strana coincidenza la modalità: pareggio in extremis della Juventus e nuovo vantaggio a tempo quasi scaduto della Lazio. Da Floccari a Murgia. Da Petkovic a Inzaghi. Il mister della Lazio ha fatto tesoro degli errori passati e stavolta non è stato tartassato dalla sfiga del passato. Se ricordiamo bene le ultime sconfitte patito la Lazio raramente aveva toppato la partita, solo l'ultima volta a Torino non era stata all'altezza della situazione. Ma torniamo a ieri sera. Juventus sicuramente non al top della forma (ma chi lo è al 13 agosto?) ma con tutti gli effettivi a disposizione. Forse Allegri non azzecca la formazione iniziale ma peggio per lui. Il "povero" Inzaghi deve rinunciare all'apporto di Bastos squalificato, di Felipe Anderson (in panchina ma non in grado di giocare), Con diversi giocatori ben lontani dalla forma (Parolo, Lukaku, Leiva, Caicedo su tutti) e con la bomba Keita che è costretto a far esplodere poche ore prima del match. Juventini che sui social si travestivano da romanisti e festeggiavano e inneggiavano prematuramente quest'ennesima coppa. Non avete ancora capito che porta male? Romanisti che entravano in Sud per sostenere i loro odiati nemici strisciati. In fondo tra strisciati e striscianti c'è solo una lettere di differenza no? In tutto questo caos la Lazio sembrava per l'ennesima volta la vittima predestinata. Ma stavolta nessun palo, un avvio da brividi ma poi solo tanta Lazio. Con un Lulic in versione Capitano Vero, Immobile scatenato, Milinkovic e Luis Alberto tatticamente e tecnicamente eccelsi, un Lucas Leiva versione sradica mille palloni e una difesa accorta in tutti gli elementi con un De Vrij che si diverte ad annullare un certo Higuain (ah che perdita sarà l'olandese...). Inzaghi azzecca tutto quello che può azzecare. Il 2-0 sembra il risultato giusto ma hai la Juventus davanti e il 2-2 si materializza con due giocate, guardacaso però arrivate dopo l'uscita dell'ex Liverpool. Il cambio con Murgia e il relativo spostamento al centro di Parolo non migliora la Lazio che, complice un pò di stanchezza e un pò di braccino si tira troppo indietro e non riesci più a sporcare le linee di passaggio. Poi arriva il treno Lukaku. Quando tutto sembrava volgersi pro Juve travolge come è giusto che sia il povero De Sciglio (per me continua ad essere un mistero come un giocatore così mediocre possa giocare a così alti livelli) e scodella al centro una palla che il giovane Murgia spedisce in rete per la goduria immensa dei presenti in Nord e dintorni. E' nuovamente Apoteosi Lazio. Ma soprattutto Apoteosi Inzaghi. E ci viene naturale chiederci cosa saprebbe regalare ai tifosi laziali se venisse dotato di una rosa più qualitativa. Lui in conferenza stampa lo ha fatto capire. Servirebbero innesti. Soprattutto senza Keita lì davanti sono pochi. E dietro c'è il dubbio De Vrij: venderlo o perderlo a zero? Certo uno come lui poi dovrebbe essere sostituito con un profilo sicuro, all'altezza. Intanto oggi ci godiamo questa meravigliosa vittoria. Ancora una volta eravamo allo stadio, come sempre, per godercela dal vivo. Ma confidiamo che non si confonda una partita, per quanto grandiosa, con una stagione con tre competizioni. Non facciamo gli stessi errori del passato. La scelta di Inzaghi è stata probabilmente la più illuminata della gestione Lotito ma non cominciamo a perderlo non dandogli una rosa adeguata. Come lo vediamo noi che è bravo lo vedono gli altri e non vorremmo perderlo prima del previsto perchè non lo rendiamo felice. In fondo ha dismostrato che non chiede molto, che ama valorizzare i giovani ma non può fare miracoli anche se ieri sera c'è andato molto vicino.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post